NOTIZIE

L’emergenza Coronavirus e i decreti-legge emanati nei giorni scorsi hanno portato a una maggiore diffusione dello Smart Working nella Pubblica Amministrazione, chiamata ad adottare il più possibile modalità di lavoro agile per tutelare la salute dei dipendenti e dei cittadini, limitando gli accessi agli uffici pubblici.

Per aiutare i dipendenti pubblici a utilizzare al meglio e in sicurezza i propri dispositivi elettronici personali, come pc, smartphone e tablet, il Cert-PA di AgID ha realizzato un prezioso vademecum con undici semplici raccomandazioni elaborate sulla base delle minime di sicurezza informatica per le PA fissate dalla circolare n. 1/2017.

agid guida smart working pa

L’obiettivo delle 11 regole è quello di supportare le PA e i lavoratori nel contrastare eventuali attacchi informatici con comportamenti responsabili:

  • seguire le policy e le raccomandazioni dettate dall’amministrazione di riferimento;
  • utilizzare i sistemi operativi per i quali attualmente è garantito il supporto;
  • effettuare gli aggiornamenti di sicurezza del sistema operativo;
  • assicurarsi che i software di protezione del sistema operativo (Firewall, Antivirus, ecc) siano abilitati e aggiornati;
  • assicurarsi che gli accessi al sistema operativo siano protetti dapassword sicura e conforme alle policy emanate dalla PA;
  • non installare software proveniente da fonti/repository non ufficiali;
  • bloccare l’accesso al sistema e/o configurare il blocco automatico quando ci si allontana dalla postazione di lavoro;
  • non cliccare su link o allegati contenuti in email sospette;
  • utilizzare l’accesso a connessioni Wi-Fi adeguatamente protette
  • collegarsi a dispositivi mobili (pen-drive, hdd-esterno, etc) di cui si conosce la provenienza;
  • effettuare sempre il log-out dai servizi/portali utilizzati dopo che si ha concluso la sessione lavorativa.

 

Fonte: www.pmi.it

Consulenza

Informatica a 360°


ULTIMI PROGETTI

REALIZZATI


Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Se non acconsenti all'utilizzo dei cookie di terze parti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. Per maggiori informazioni consultare l'informativa.

Tel. 3288691952 | Mail: giampiero.guzzio(at)gmail.com | PEC: giampiero.guzzio(at)ordineingpa.it